...Sognando la tv
Intervista a Mary apparsa sul magazine NotteVip nel Giugno del 2006

Ed eccola qui davanti a noi, la "pigiatrice di mosto" più sexy del momento… Sicuramente la riconoscereste subito: lunga chioma bruna, pelle abbronzata, occhi di pece e un sorriso che fa sciogliere tutti. Ecco come si è presentata Mary de Gennaro nella sigla iniziale della trasmissione CO.MO’, alle prese con tini e grappoli d’uva.
Noi che l’abbiamo incontrata vi assicuriamo che Mary è tutto tranne che la solita ragazza tutta curve e poco cervello. La signorina in questione ha già un piglio da vera conduttrice. Dice di ispirarsi a Simona Ventura ma crediamo possa farle una concorrenza spietata quando a comunicativa e verve.
Con lei abbiamo chiacchierato dei suoi esordi, e non sono mancati gli aneddoti esilaranti…

Allora Mary, come hai cominciato la carriera in tv?
Come spesso accade per noi ragazze, è partito tutto dalle passerelle, le sfilate amatoriali in giro per la Puglia. Fino al giorno che, anche se tu non lo immagineresti mai, ti cambia la vita.

Che per te è arrivato quando?
Un giorno di circa 4 anni fa.

Raccontaci
Frequentavo delle scuole di recitazione e parallelamente inviavo foto a varie agenzie. Fu una di queste a convocarmi, per una fiction di RaiDue.

Accidenti, una bella opportunità!
Decisamente. Superai i primi di due provini, e al terzo mi convocarono a Lecce. Lì avrei dovuto effettuare quello che definiscono "il provino su parte"; ed in quell’occasione incontrai Giancarlo Montingelli.

Ovvero l’uomo che ti ha cambiato la vita?
In realtà è proprio così. Lui mi notò, volle i miei contatti per un’eventuale partecipazione in una sua trasmissione.