Giovane, bella e fortunata ad entrare in una grande struttura come Telenorba…
A Conversano ho trovato un clima da grande famiglia che mi ha adottata fin dal primo momento come la più piccola del gruppo e tutto questo lo devo anche alla mia famiglia che mi è sempre stata molto vicina e mi sostiene giorno dopo giorno, anche perché in questo ambiente ci sono dei “vecchi volponi”...

A proposito di “vecchi volponi”, hai qualcuno che ti consiglia nella scelte da prendere?
Da qualche giorno sono entrata a far parte del casting di Gianni Santorsola della Real Music Mena-
gement che si preoccupa come agente della mia immagine e delle mie apparizioni, sono certo che tutelerà la mia persona anche perché ha un curriculum di tutto rispetto alle spalle e ha dato molte possibilità a tantissime giovani promesse del mondo dello spettacolo sia locale che nazionale.

Quali saranno le tue prossime apparizioni?
Continuerò sempre “Co.Mò.” anche se a dir la verità vorrei mettermi alla prova con qualcosa di diverso.
Per l’immediato, venerdì prossimo dovrò condurre nella mia cittadina, Molfetta, nel Teatro Odeon, la serata per raccogliere fondi da dare in beneficenza a Telethon, uno spettacolo che prenderà il via alle 18 e terminerà alle 2 di notte.