Quando devo presentare o raccontare di qualcuno o qualcosa lo faccio con naturalezza e mi riesce sempre facilmente, questa volta però, in poche righe, dovrò raccontarvi un po’ di me e credetemi non è semplice! ma ci proverò..
All’anagrafe il mio nome è Mariarosaria de Gennaro, tutti, però, mi hanno sempre chiamata Mary, sono nata a Bisceglie ma ho sempre vissuto a Molfetta con la mia famiglia: mamma, papà e fratello, da un po’ sono conversanese d’adozione, per lavoro ovviamente, ..dal mare alla terra il passaggio è stato duro, ma per natura cerco sempre di cogliere il lato positivo in tutte le cose.
Ho frequentato tutte le scuole a Molfetta, (materna, elementare, media, il liceo) poi l’Università a Bari (Lettere moderne),e nel bel mezzo dei miei studi ho incontrato il lavoro, o meglio ho avuto la fortuna di trasformare la mia grande passione per lo spettacolo, in una vera e propria professione e così dall’età di 20 anni lavoro per Telenorba, la più grande emittente interregionale d’Italia.
E’ chiaro che, come tutti, all’inizio le mie esperienze sono state piccole piccole, dallo show-room per Fausto Sarli, ad alcuni spot (versione non parlante), dai look-book per aziende d’abbigliamento, alle prime manifestazioni in piazza; poi sono arrivate le prime televendite, una vera e propria gavetta, per giunta sulle auto, e così oltre ad aver imparato a riconoscere tutte le aziende automobilistiche ho anche sancito il mio rapporto “amichevole” con la telecamera.
La mia prima esperienza televisiva in assoluto è stata una sit-com dal nome: “Ristretto di Polizia”, dove interpretavo una poliziotta un po’ svampita e dove ho potuto mettere a frutto i miei studi di recitazione, che un po’ per passione un po’ per curiosità, ho voluto intraprendere alla fine del liceo; poi è arrivata una bella opportunità con il comico Uccio de Santis, uno show itinerante (stasera con Uccio) nei più grandi teatri di Puglia e Basilicata, nella veste di co-conduttrice, sicuramente un’occasione importante e costruttiva dal punto di vista professionale, essendo molto giovane, e dovendo ogni settimana misurarmi con un pubblico vero; ma il mio vero e proprio salto professionale è stata la conduzione del programma a cui devo l’affetto che oggi mi lega al pubblico e che permette di esprimermi e di coltivare la mia passione per la moda: COMO’. Tutto è nato da uno degli incontri più importanti della mia vita, quello con l’autore e regista Giancarlo Montingelli che ha fortemente creduto in me, nelle mie potenzialità ed ha voluto che diventassi il volto femminile di Como’, attualmente uno dei programmi televisivi più seguiti di Telenorba. Come è giusto che sia il mio ruolo all’interno del programma è cresciuto gradualmente, ma grazie alla generosità di Giancarlo (una rarità per chi affolla il mondo dello spettacolo), da otto anni questo programma è parte di me e mi ha fatto divenire una conduttrice televisiva.
Ho voluto far nascere questo sito per farmi conoscere meglio, per mettere sempre insieme tutto ciò che caratterizza la mia vita professionale, ma soprattutto per alimentare il legame verso tutti coloro che mi mostrano grande affetto costantemente! Grazie a tutti voi!
…..non perdiamoci di vista!